j

Lorem ipsum dolor amet, consect adipiscing elit, diam nonummy.

Follow Us

Search

Casale dei Baroni - Segui il tuo sogno: troverai la strada che ti condurrà qui

Matrimonio ad Halloween, finché morte non ci separi…

L’atmosfera è gotica, la sposa è dark, il nero è il colore predominate, il mood si ispira alla natura vestita d’autunno: chi ha detto che il matrimonio non si possa celebrare il giorno di Halloween? L’abito nuziale si impreziosisce di dettagli trasparenti e in pizzo scuro, il tulle e il taffetà sono i tessuti ideali per creare un outfit decisamente shady. Il make up è teatrale, uno smoky eye rame incornicia lo sguardo della futura sposa mentre i suoi baci si colorano di rosso o bordeaux. Il bouquet è particolarmente abbondante, esibisce una forma volutamente oversize: anemoni, dalie e calle ma anche rose inglesi e ranuncoli dalle sfumature più scure del blu e del viola alle tonalità più intense del giallo e dell’arancione. Le decorazioni e gli allestimenti della location sono piuttosto scenografici; la mise en place si arricchisce di dettagli a tema quali candele, candelabri d’argento, frutta di stagione, zucche, ragnatele, teschi, nastri. La wedding cake è ovviamente rivestita con pasta di zucchero nero, fiori freschi o dipinti conferiscono al dessert un tocco poetico mentre foglie d’oro lo decorano con sprazzi di luce. Per le partecipazioni, il sigillo in ceralacca metallizzata è inevitabile e fortemente significativo. La richiesta di un dress code spettrale potrebbe incuriosire e sorprendere gli ospiti; l’idea di uno shooting fotografico realizzato durante le ore del tramonto tra sguardi malinconici e pose cinematografiche renderà il giorno del sì bellissimo e lugubre, ispirandovi a pensare che Wesley (famoso per la principessa Bride) avesse ragione quando disse a Buttercup: – La morte non può fermare il vero amore. Tutto quello che può fare è ritardarlo per un po’ -.

EnglishFrenchGermanItalianSpanish